A huge collection of 3400+ free website templates www.JARtheme.COM WP themes and more at the biggest community-driven free web design site

Treblinka

Sabato 27 gennaio 2018, ore 21.00
ingresso gratuito

TREBLINKA

di Alessandro Carnevale Pellino

regia Beppe Soggetti
con
Alessandro Carnevale Pellino, Francesco Colucci, Stefania Rusconi, Irene Scova, Martina Vuotti

Questo spettacolo è incentrato su tre prigionieri di un campo di sterminio: Treblinka. Il loro è un percorso di morte, fatto di tentazioni, di provocazioni, di violenze e di sofferenza. La morte che aspetta i tre prigionieri nei campi di sterminio non è solo fisica. Come ci insegna Primo Levi per tutti gli internati, soprattutto per quelli che sono poi sopravvissuti, quella che hanno provato nei campi è stata una morte psicologica, una morte dell’anima. Se quindi dei tre prigionieri qualcuno morirà davvero, chi sopravvivrà lo farà a costo della propria identità, delle proprie ideologie, della propria personalità: perché l’unico modo per resistere all’interno dei campi è assoggettarsi alla legge del più forte e quindi piegarsi alle regole bestiali e crudeli degli aguzzini nazisti. Proprio a due ufficiali nazisti è affidato il compito di rappresentare Treblinka, di spiegare la forma, la struttura, il funzionamento di questa macchina di morte che incombe sui tre prigionieri: un’ebrea, un’attrice e un’oppositrice politica. Nessuno può davvero sopravvivere al campo, la sua morte fisica è solo rimandata, quella dell’anima è già avvenuta, perché di ciascun prigioniero «non resterà che un numero di matricola spuntato su un cadavere senza vita».


 

indietro